lunedì 27 gennaio 2014

Bunet - Dolce piementose



Ciao!

Il Bunet è un tipico dolce piemontese che assomiglia molto al budino all'amaretto della Cameo, con la magica aggiunta di uno strato di caramello che fa davvero la differenza con quello comprato in bustina!
Il bello di questo dolce è che a differenza di molti altri dolci "a cucchiaio" non contiene panna e il numero di uova per prepararlo è contenuto.
  • INGREDIENTI: per uno stampo da plumcake di 30x7 cm
    • 5 uova
    • 1 tuorlo
    • 200 g di zucchero
    • 30 g di cacao amaro
    • 750 ml di latte tiepido
    • 200 g di amaretti
    • Per il Caramello: 200 g di zucchero
  • ESECUZIONE: FACILE, 20 min + cottura e raffreddamento
Accendete il forno a 180 °C. Tritate gli amaretti (lasciandone da parte 3-5 per la decorazione). A parte montate leggermente le uova ed aggiungete lo zucchero, gli amaretti tritati, il cacao ed infine il latte tiepido. 
Preparate il caramello mettendo in una pentola spessa (il calore deve essere ben distribuito) 200 g di zucchero. Se non avete una pentola spessa potete usarne una normale appoggiandola ad uno spargifiamma. ATTENZIONE: non mescolate lo zucchero! Aspettate che questo diventi colore caramello :) senza toccare! 
Inserite il caramello alla base di uno stampo da plumcake, successivamente versate il composto preparato precedentemente e infornate per 50 min a 180 °C a bagnomaria inserendo lo stampo da plumcake in uno più grande riempito con aqua bollente. Togliete il Bunet dal forno (attenzione a non scottarsi!) e lasciate raffreddare completamente a temperatura ambiente. Una volta freddo, mettetelo in frigorifero per almeno 1 ora. Passato questo tempo, immergete rapidamente lo stampo del bonet in acqua bollente per facilitare l'estrazione del dolce. Potete aiutarvi con la punta di un coltello per staccare più delilcatamente il dolce dalle pareti dello stampo. Capovolgendolo delicatamente su un piatto da portata e decorate con gli amaretti tenuti da parte.